Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Celebrazione dei Santi Medici a Gallipoli, tradizione e devozione tra le vie storiche Tra il 25 e il 27 settembre

ll centro storico si anima con processioni, celebrazioni eucaristiche e eventi musicali, riflettendo la profonda devozione salentina. Luminarie e spettacoli pirotecnici arricchiscono la festa.

Gallipoli si immerge in un’atmosfera di profonda devozione e festività, onorando le figure dei Santi Cosma e Damiano. Nella suggestiva cornice del suo centro storico, gli abitanti e i visitatori si uniscono in celebrazioni sia di carattere sacro che profano, rivelando la forte connessione del Salento con questi due figure di santi, profondamente rispettate e amate.

Già dal 16 settembre, presso la chiesa consacrata ai Santi Medici, ha avuto luogo un periodo di novene, un’anticipazione spirituale dei festeggiamenti. La fase culminante di questi eventi si svolgerà nei giorni 25, 26 e 27 settembre. La serata del 25 vedrà una suggestiva processione: le statue dei santi verranno portate per le strade della città, accompagnate dalla confraternita “SS. Crocifisso” e dalla banda musicale “S. Cecilia di Gallipoli”.

Il giorno seguente, il 26 settembre, presso la chiesa dei Santi Medici, si terranno speciali celebrazioni eucaristiche. Al calar della sera, la piazza Santa Teresa farà da palcoscenico al concerto dell’orchestra “S. Cecilia – città di Gallipoli”.

Infine, la serata del 27 settembre sarà allietata da “Balla Italia 100per100 musica italiana”, un evento musicale che anima la piazza Santa Teresa, portando con sé l’essenza della tradizione musicale italiana.

Completano i festeggiamenti degli accattivanti spettacoli pirotecnici e le istallazioni luminose realizzate dalla Ditta Lùmino – creative design, che illumineranno le serate e impreziosiranno ulteriormente la festa.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati