Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Arrestato uomo di Lecce per violazioni e abusi

Dal trasloco in Francia all'escalation di soprusi: una storia di controllo, abuso e la ricerca di giustizia.

Un uomo di Lecce è stato arrestato a seguito del suo trasgressivo viaggio da Francia a Trepuzzi per vedere la sua compagna, nonostante un’ingiunzione che glielo impediva. Le fonti indicano che, nonostante avesse traslocato con la sua partner a Trepuzzi dalla Francia, la loro relazione è stata segnata da continui conflitti e abusi. La donna, originaria di Trepuzzi, aveva inizialmente seguito il suo compagno in Francia, sperando in un futuro sereno e unito.

Tuttavia, nonostante i suoi sforzi per mantenere l’armonia familiare, la convivenza con l’uomo, che era di qualche anno più anziano, si è rivelata difficile. A causa della sua gelosia e comportamento dominante, la vita della donna era fortemente limitata e condizionata. Ogni giorno, era obbligata a risvegliarsi prima di lui, gestendo tutte le faccende domestiche, compresa la preparazione della colazione e la scelta degli abiti che lui avrebbe indossato. Qualsiasi tentativo da parte sua di discutere della loro situazione veniva respinto con derisione e umiliazione. In una delle tante liti, è stato riferito che era stata costretta a inginocchiarsi e chiedere scusa.

Nonostante la nascita di una figlia, le tensioni tra la coppia non si sono placate. In seguito, hanno aperto un ristorante, ma mentre lei si occupava della maggior parte del lavoro fisico, lui si occupava solo degli aspetti amministrativi. La situazione è culminata all’inizio del 2023, quando la donna ha deciso di tornare a Trepuzzi con la figlia, cercando rifugio tra i suoi parenti. Questa mossa ha ulteriormente infuriato l’uomo.

Alla fine, supportata dall’avvocato Antonio Savoia e armata di prove fornite dall’ingegnera informatica Luigina Quarta, la donna ha presentato una formale denuncia contro di lui. Tuttavia, l’uomo, disprezzando l’ordine restrittivo, ha continuato a cercare di avvicinarsi a lei finché non è stato fermato e arrestato dalle autorità. Attualmente è rappresentato legalmente dall’avvocato Mario Fazzini.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati