Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Dirigenti ASL e limiti di spesa: Le precisazioni di Rossi

Sottolineato l'adempimento ai parametri del 2023: Lecce agisce in linea con le regolamentazioni.

ospedale

Recentemente, le affermazioni dell’assessore Rocco Palese relative ai dirigenti delle ASL , che avrebbero superato i limiti di spesa stabiliti dalle normative 2023, sono diventate oggetto di discussione online. La ASL di Lecce è stata particolarmente al centro dell’attenzione, relativamente al bando per il ruolo di dirigente del servizio CUP.

Il direttore Stefano Rossi ha espresso sorpresa riguardo alle accuse rivolte alla ASL di Lecce. Sottolinea che l’ente si attiene rigorosamente ai limiti di spesa stabiliti, che rispecchiano quelli del 2004 con una diminuzione dell’1,4%. Riguardo alle questioni sollevate, Rossi precisa che le mosse recenti riguardavano la preparazione per il pensionamento della Dr.ssa Brigida Chimienti e la necessità di un avviso tempestivo, non l’assunzione di un ulteriore dirigente. Inoltre, l‘assunzione di un nuovo dirigente proveniente dal Policlinico di Bari è stata una sostituzione diretta, senza costi aggiuntivi. Il processo ha seguito le procedure standard di mobilità.

Rossi sottolinea che le azioni intraprese dalla ASL di Lecce sono parte della normale gestione e non comportano violazioni. Probabilmente, le osservazioni dell’assessore Palese erano di natura generale, enfatizzando l’importanza di rispettare i limiti di spesa

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

morto
L'incidente nel pomeriggio di sabato, forse per un malore. Il 68enne Oronzo Mellone non...
I Carabinieri sono intervenuti sul luogo per accertare eventuali responsabilità...
incendi auto
Nella notte le fiamme hanno distrutto due vetture a Lizzanello e una a Calimera, indagano...