Lecce Tomorrow
Accedi

Ancora una donna subisce maltrattamenti in famiglia

L'uomo 57enne dopo anni di vessazioni nei confronti della moglie è stato denunciato

violenza donne

Una donna, residente nel Nord Salento, ha denunciato il suo compagno per maltrattamenti aggravati in famiglia. Il compagno, un 57enne di Novoli, è stato accusato di averla picchiata  sistematicamente per quasi 5 anni, causandole un profondo stato depressivo e portandola a manifestare intenti suicidari ed autolesionistici. I rapporti della coppia si erano deteriorati, dal 2017, a causa di ripetute condotte vessatorie, violente e minacciose anche alla presenza dei figli minorenni (minacciati di morte), tanto che nel settembre del 2022, i figli sono stati costretti a trasferirsi in casa della suocera.

L’uomo avrebbe messo le mani al collo della donna per soffocarla nella notte del 15 novembre del 2022 e successivamente il 5 gennaio del 2023 l’avrebbe picchiata selvaggiamente causandole graffi e lividi al volto .

Tutte queste condotte hanno portato la donna a sprofondare in uno stato di depressione e di mortificazione, sfociato in tentativi di suicidio ed autolesionismo pur di non dover più sottostare alle continue violenze del compagno. Il processo è stato aperto dopo il rinvio a giudizio disposto dalla giudice per l’udienza preliminare Silvia Saracino.

L’imputato è difeso dall’avvocato Giuseppe De Luca

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un Sindaco che va oltre il dovere, fornendo sostegno concreto alle famiglie del Salento...
Incidente mortale durante la corsa per Giuseppe Cannavale, professionista della Rai...
antonio negro
"Ragazzi, non mi sento bene", poi nei corridoi il suo cuore ha smesso di battere...