Lecce Tomorrow
Accedi

Sei truffe agli anziani in Salento: arrestata una coppia campana

Fingevano di essere carabinieri

carabinieri

In tre giorni, nel cuore del Salento, una coppia di truffatori campani ha orchestrato ben sei frodi ai danni di anziani indifesi, seguendo sempre lo stesso copione: fingersi carabinieri. Grazie a questa perfida artificiosità, hanno svuotato le dimore di anziani solitari, approfittandosi della loro vulnerabilità. La loro scorribanda, però, ha trovato una brusca conclusione quando i veri carabinieri sono intervenuti, arrestandoli sul momento.

I presunti truffatori, un uomo di 48 anni già noto alle forze dell’ordine per reati simili, e una donna di 38 anni, ora risiedono dietro le sbarre, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emanata dal gip del tribunale di Lecce. Le accuse sono gravi: estorsione aggravata in concorso e sostituzione di persona. La coppia è sospettata di aver orchestrato sei colpi tra il 29 e il 31 agosto scorso ai danni di ignari ultraottantenni.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un audace tentativo di furto è stato sventato a Veglie, dove i ladri hanno abbandonato...
Incidente mortale durante la corsa per Giuseppe Cannavale, professionista della Rai...
antonio negro
"Ragazzi, non mi sento bene", poi nei corridoi il suo cuore ha smesso di battere...