Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

L’impegno del Comune di Surbo per ripartire dopo il disastro-Xylella

Il tentativo della giunta comunale passa dall'indicare la zona come svantaggiata

Dalla località di Surbo si avvia un nuovo impegno, questa volta orientato verso il supporto istituzionale, al fine di assistere il territorio comunale e salentino nel superare la crisi legata alla xylella.

Il Gruppo Consiliare Impegno Comune per Surbo e Giorgilorio ha recentemente formulato una proposta di adesione alla iniziativa proposta dalla CIA – Agricoltori, volta al riconoscimento del territorio comunale come “zona svantaggiata colpita da xylella”.

I Consiglieri Capogruppo Pasquale Paladini e Raffaele Mancarella sottolineano come il paese abbia subito gravi danni nella sua principale fonte economica, l’agricoltura. Pertanto, accolgono con entusiasmo la proposta della CIA-Agricoltura di designare ufficialmente Surbo come un comune svantaggiato a causa dell’emergenza xylella, sperando di ottenere i benefici necessari per rilanciare l’economia principale.

Il Gruppo Impegno Comune per Surbo e Giorgilorio ha presentato questa mozione con l’intento che possa essere presa a modello anche per gli altri comuni salentini colpiti da questa grave problematica che affligge gli ulivi.

 

 

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si tratta di un 27enne del luogo che ha raccontato di essere stato vittima di...
morto
L'incidente nel pomeriggio di sabato, forse per un malore. Il 68enne Oronzo Mellone non...
Ispezioni dei militari e del personale dell'Ispettorato del lavoro su 27 attività, provvedimenti di sospensione...