Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Rissa di Copertino del 2021: Dettagli e sentenze

Accordi giudiziari e prove alternative per gli imputati nel caso della rissa di Copertino

Al processo relativo al violenta rissa verificatosi nell’ottobre 2021 nel cuore di Copertino, sono state valutate le richieste presentate dalla difesa a nome di due giovani locali. Questi ultimi hanno accettato una pena negoziata di cinque mesi e dieci giorni di detenzione, trasformata in servizio alla comunità presso un’organizzazione riconosciuta. Per un altro imputato, di origini africane, è stato deciso un periodo di prova di 12 mesi, durante il quale dovrà svolgere lavori socialmente utili. Gli imputati erano inizialmente accusati di essere coinvolti in una rissa aggravata.

Le indagini, guidate dal pubblico ministero Rosaria Petrolo, hanno chiarito le circostanze dell’incidente, che si è svolto nella serata del 22 ottobre 2021, intorno alle 22:00, in Piazza del Popolo, nel centro di Copertino. Una disputa apparentemente insignificante tra due ragazzi del posto, entrambi già noti alle autorità, e i due giovani di origine africana, ha dato origine al conflitto. Durante la rissa, una coltellata è stata sferrata, e uno dei giovani africani, ferito e sanguinante, è stato assistito dai soccorritori del 118, chiamati da un passante che aveva assistito alla scena. Il giovane è stato poi trasportato in ospedale con una prognosi di venti giorni. I carabinieri della stazione locale sono intervenuti sul posto e hanno avviato le indagini.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie