Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

La copia della Statua di Sant’Oronzo pronta alla collocazione

La Fonderia Nolana del Giudice firma l'opera: un tributo all'arte della fusione in bronzo

Il 13 aprile segnerà un momento storico per la città di Lecce: la nuova copia della statua di Sant’Oronzo sarà solennemente collocata sulla colonna nella piazza a lui dedicata, annunciando un evento di grande importanza culturale e religiosa. Questa iniziativa vede il coinvolgimento del sindaco Carlo Salvemini, dell’arcivescovo Michele Seccia, del docente Raffaele Casciaro e della soprintendente Francesca Riccio, a testimonianza dell’importanza attribuita alla conservazione del patrimonio artistico e storico della città.

La statua, un’impressionante opera alta oltre 5 metri, è frutto del sapiente lavoro della Fonderia Nolana del Giudice, rinomata per la sua maestria nella fusione bronzo a cera persa, una tecnica che richiede grande abilità e precisione. La fonderia si è già distinta in passato per opere di rilievo, come la copia della Madonnina del Duomo di Milano, consolidando la sua reputazione nel panorama artistico nazionale.

L’impossibilità di ricollocare l’originale statua di Sant’Oronzo, datata 1739 e danneggiata irreversibilmente da un incendio, ha spinto le autorità a commissionare questa copia, che rispetta fedelmente ogni dettaglio dell’opera originale. Durante un recente incontro, sono state mostrate fotografie che documentano la fragilità strutturale della statua originale, giustificando la decisione di proteggerla da ulteriori danneggiamenti.

La Banda Città di Lecce avrà l’onore di accogliere e accompagnare la statua ai piedi del Sedile, dove rimarrà esposta per due giorni, permettendo ai cittadini e ai visitatori di ammirarne da vicino la maestosità e l’accuratezza dei dettagli. La cerimonia di benedizione, presieduta dall’arcivescovo Michele Seccia, si terrà sabato alle 10:30, celebrando così l’arrivo della nuova statua nella sua dimora permanente.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

annega
La vittima è un ragazzino di origini ivoriane ospite di una comunità di Miggiano. Si...

Un incendio di vaste proporzioni è divampato oggi intorno alle 11:40 in un’abitazione di Casarano,...

Altre notizie