Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Avanzamento tecnologico nella medicina nucleare: Il nosocomio di Lecce introduce una macchina di ultima generazione

Il Reparto di Medicina Nucleare del 'Fazzi' si aggiorna per migliorare l'offerta sanitaria e diagnostica a beneficio dei pazienti

Il reparto di Medicina Nucleare dell’ospedale di Lecce annuncia il ripristino delle sue operazioni a partire dalla giornata di oggi. Questa notizia segna un importante passo avanti nella qualificazione dell’offerta sanitaria e diagnostica fornita dalla struttura.

Dopo alcune sfide legate a un guasto del precedente macchinario, da oggi, martedì 31 ottobre, il reparto di Medicina Nucleare del “Fazzi” riprenderà la sua attività Pet Tc con una macchina di ultima generazione. Questo nuovo dispositivo, completamente digitale e dotato di notevole capacità di risoluzione ed efficienza, rappresenta un significativo potenziamento per il reparto.

Il Direttore di Medicina Nucleare del Fazzi, dottor Angelo Mita, ha condiviso la sua soddisfazione riguardo a questo importante aggiornamento: “La nuova macchina molto attesa, a partire dal 31 ottobre, sarà in uso presso il reparto. Con dedizione, ci impegneremo al massimo per recuperare tutti gli esami in attesa e garantire ai nostri pazienti il miglior servizio possibile.”

Questo investimento in tecnologia di ultima generazione testimonia  l’impegno messo per migliorare la qualità delle cure mediche e diagnostiche offerte ai pazienti presso il nosocomio di Lecce.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati