Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Polizia Stradale, azioni preventive e formazione per la sicurezza alla guida

Giornate dedicate, tra ottobre e novembre, alla sicurezza stradale ed alla prevenzione

polizia

La Polizia Stradale, a partire da domani e per le prossime cinque settimane, sarà attiva su tutto il territorio nazionale in un’intensa campagna preventiva che culminerà il 19 novembre, nella Giornata in Memoria delle Vittime della Strada.

In particolare, la Polizia Stradale, in collaborazione con i medici della Polizia di Stato, presidierà varie province italiane con l’obiettivo di scoraggiare e prevenire la guida sotto l’influenza di sostanze alteranti, un problema ancora rilevante che contribuisce significativamente agli incidenti stradali. I dati Istat relativi al 2022 mostrano una situazione stabile, senza una significativa riduzione degli incidenti. Questo andamento sembra persistere anche per il 2023, senza particolari variazioni.

L’Italia si è unita all’ambizioso progetto globale ed europeo di ridurre del 50% il numero delle vittime della strada entro il 2030, con l’obiettivo di eliminarle completamente entro il 2050. La Polizia Stradale sta lavorando instancabilmente in questa direzione, con un occhio di riguardo alle giovani generazioni.

Uno dei fattori che contribuisce all’incidentalità è la distrazione alla guida, un problema che interessa anche i giovani. La Polizia Stradale sta affrontando con determinazione questa sfida, e proprio ai giovani sarà dedicata la giornata conclusiva di questa campagna preventiva in ogni provincia italiana.

La sicurezza stradale è una priorità per le autorità italiane, e queste iniziative mirate mirano a sensibilizzare e proteggere tutti gli utenti della strada, con l’obiettivo di rendere le strade più sicure per tutti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati