Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Gli studenti dell’Università del Salento in visita al CERN di Ginevra

Sono 53 gli universitari che hanno visitato il centro per la ricerca nucleare di Ginevra.

Un contingente di 53 studenti ha effettuato di recente una visita al CERN (Organizzazione europea per la ricerca nucleare) di Ginevra, grazie a un progetto finanziato dalla Commissione Paritetica Docenti-Studenti del Dipartimento di Matematica e Fisica Ennio De Giorgi dell’Università del Salento. Questa rappresenta la prima visita dopo la sospensione dovuta alla pandemia e ha coinvolto 44 studenti iscritti ai corsi di Matematica e Fisica di I e II livello, oltre a 9 studenti delle quinte classi delle Scuole Superiori di Lecce (Liceo De Giorgi), Maglie (Istituto Lanoce), Francavilla Fontana (Liceo R. Ribezzo) e Casarano (Liceo Vanini). Questi ultimi sono stati selezionati per merito tra i 50 partecipanti alla XIII Scuola Estiva di Fisica di UniSalento, tenutasi lo scorso settembre nell’ambito delle attività del Piano Lauree Scientifiche (PLS) di Fisica.

Il CERN rappresenta un pilastro nella ricerca scientifica nel campo della fisica delle particelle, con l’obiettivo principale di esplorare la struttura fondamentale dell’universo e le leggi che lo governano. Gli scienziati del CERN si dedicano all’analisi delle proprietà delle particelle fondamentali e delle forze che le influenzano, contribuendo in modo significativo a diverse discipline scientifiche e tecnologiche, tra cui ingegneria e informatica.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati