Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Castrignano del Capo, la Chiesa di San Giuseppe si fa letteralmente a metà

Il Drammatico risveglio di un'eredità del 1620 nel Comune del Capo di Leuca

L’antica chiesa dedicata a San Giuseppe, situata nelle campagne di Castrignano del Capo, si presenta oggi con una ferita aperta: uno squarcio gigantesco divide a metà la sua facciata, offrendo una vista inaspettata del cielo attraverso le mura secolari. Questo edificio, eretto a partire dal 1620 e testimone di un passato ricco e turbolento, era un punto di riferimento per i pellegrini diretti alla basilica di Santa Maria di Leuca.

La Causa del Disastro: La tragedia ha avuto origine dal cedimento di un tirante di sostegno, un evento che ha portato al crollo parziale del tetto. La chiesa era in fase di ristrutturazione, ma l’incidente ha messo in luce la fragilità di questo patrimonio storico, richiedendo un intervento immediato da parte delle autorità.

La Risposta dell’Emergenza: Una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Tricase, assieme al funzionario di turno, è prontamente intervenuta per affrontare l’emergenza. L’area è stata prontamente chiusa al pubblico per ragioni di sicurezza, e tecnici comunali insieme ai rappresentanti della ditta di ristrutturazione sono stati convocati per valutare i danni e pianificare i lavori di stabilizzazione.

Una Storia di Resilienza: La chiesa di San Giuseppe rappresenta un simbolo di resistenza e resilienza per la comunità locale. Costruita dai frati nel XVII secolo, fu abbandonata a seguito delle incursioni dei pirati algerini a Leuca, che lasciarono dietro di sé un solco di distruzione. Tuttavia, grazie allo spirito indomito dei cittadini di Castrignano e Salignano, l’edificio fu ripreso e completato, testimoniando la forza della comunità di fronte alle avversità.

Verso un Futuro Incerto: Attualmente, le operazioni di stabilizzazione e messa in sicurezza dell’antica chiesa sono ancora in corso. L’incidente solleva interrogativi sulla conservazione del nostro patrimonio culturale e storico, sottolineando l’importanza di salvaguardare questi monumenti per le generazioni future.

La chiesa di San Giuseppe, con la sua storia di fede, distruzione e rinascita, rimane un prezioso custode di storie e culture, un promemoria della nostra responsabilità collettiva nel proteggere tali tesori. La comunità, unita di fronte a questa nuova sfida, si impegna a ripristinare la chiesa alla sua precedente gloria, conservando così un capitolo significativo del loro ricco mosaico culturale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Vigilanza rafforzata nei Mercatini dell'Usato e nei Rigattieri, in Particolare in Zona Piazza Mazzini...
annega
La vittima è un ragazzino di origini ivoriane ospite di una comunità di Miggiano. Si...

Un incendio di vaste proporzioni è divampato oggi intorno alle 11:40 in un’abitazione di Casarano,...

Altre notizie