Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Nuove rivelazioni nel caso dell’anziana deceduta in un incendio, il figlio Alberto Villani è ora in carcere per omicidio.

Alberto Villani, figlio della vittima, arrestato per omicidio premeditato.

Ultime novità riguardo al caso dell’anziana deceduta a seguito di un incendio nella sua abitazione rurale a San Michele Salentino. Emergono nuovi dettagli: Alberto Villani, suo figlio, è stato incarcerato presso la struttura penitenziaria di Brindisi, con l’accusa di omicidio premeditato.

Secondo il documento rilasciato dal Pubblico Ministero della Procura di Brindisi, Alfredo Manca, Alberto Villani non era nuovo a comportamenti violenti. La sua storia giudiziaria rivela un carattere aggressivo, particolarmente nei rapporti personali e familiari.

Era noto che l’anziana fosse stata in precedenza vittima di severi maltrattamenti da parte del figlio e fosse stata anche minacciata gravemente. Le circostanze della tragica notte suggeriscono che Villani avrebbe volontariamente tolto la vita a sua madre, per poi cercare di nascondere l’omicidio attraverso un incendio intenzionale nell’abitazione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati