Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Misteriosa scomparsa

Sparizione dell'imprenditore Salvatore Legari di San Pancrazio Salentino: nuovi sviluppi nelle indagini a Lesignana

Dopo aver lasciato la sua abitazione con l’intento di percepire una somma dovuta per servizi resi, Salvatore Legari non ha fatto ritorno. Dalla metà di luglio, l’imprenditore di 54 anni, originario del Salento ma con dimora  in Emilia Romagna, risulta irreperibile. Tuttavia, potrebbero emergere nuovi dettagli riguardo alla sua assenza. Attualmente, squadre di carabinieri e vigili del fuoco stanno esaminando l’area verde di una residenza a Lesignana per verificare la presenza del corpo di Legari. Benché un mezzo da scavo sia stato impiegato, le operazioni sono state condotte con metodi delicati per preservare ogni possibile traccia.

La sparizione di Legari si data alla metà di luglio. Quel giorno, l’imprenditore ha lasciato il suo domicilio a bordo del suo veicolo per intascare un compenso. Si ritiene che sia stato avvistato per l’ultima volta nei pressi del cantiere di Lesignana. Ricerche precedenti nella stessa area si erano estese anche a Borgo Venezia e Sassuolo, nel territorio modenese, dove, inoltre, è stato rinvenuto il veicolo del professionista. In questi mesi, i suoi conoscenti e parenti hanno lanciato numerose richieste di informazioni attraverso i media digitali, ma senza esiti concreti.

Legari, proveniente da San Pancrazio Salentino, da decenni risiede e svolge la sua attività professionale in Emilia. Genitore di due ragazzi di 21 e 19 anni, nati da un legame precedente, era solito spostarsi tra vari cantieri e Modena, città in cui risiede la sua attuale partner. Fu proprio quest’ultima a segnalare l’assenza di Legari il giorno successivo alla sua scomparsa, preoccupata per non essere riuscita a mettersi in contatto con lui. Tale preoccupazione, col trascorrere del tempo, si è trasformata in profonda apprensione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati