Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Aggressione in pieno centro: pestato e derubato di una collanina d’oro

L'episodio si è verificato la scorsa notte a Lecce, vicino alla chiesa di Santa Chiara

Nel cuore della vivace “movida” leccese, si è scatenata una violenta rissa che ha lasciato un giovane in ospedale con la mascella fratturata e diversi denti rotti. L’incidente ha avuto luogo nella notte appena trascorsa, in Piazzetta Santa Chiara, una popolare zona di ritrovo per i giovani del luogo.

Poco dopo le 4 del mattino, un giovane di 31 anni, residente a Castrignano de’ Greci, è giunto al pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” con evidenti ferite al volto. Ha riferito al personale medico di essere stato brutalmente aggredito da un gruppo di tre giovani, i quali, dopo l’aggressione, sarebbero fuggiti. Prima di scappare, però, hanno strappato dal collo della vittima un prezioso monile in oro.

Dopo essere stato medicato e sottoposto a una serie di esami, è emerso che il giovane ha subito una grave lesione nella parte inferiore del volto. I pugni ricevuti durante l’aggressione hanno causato anche la perdita di diversi denti.

Le forze dell’ordine sono state immediatamente informate dell’accaduto, e le indagini sono attualmente condotte dagli agenti di polizia della questura leccese. Hanno ascoltato la testimonianza della vittima e stanno analizzando le registrazioni delle videocamere di sorveglianza installate all’esterno dei numerosi locali che animano il centro cittadino, nella speranza di individuare e catturare i responsabili di questo brutale attacco.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati