Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Incidente in scooter a Calimera: giovane ricoverato in condizioni gravi

Le circostanze dell'incidente restano da chiarire mentre il giovane lotta per riprendersi

Un drammatico incidente ha scosso la periferia di Calimera ieri sera poco dopo le 22:30, coinvolgendo una coppia di amici su uno scooter. La situazione si è rapidamente trasformata in un’emergenza medica quando uno dei giovani è stato ricoverato in condizioni gravi nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Lecce.

Secondo quanto riferito dai Carabinieri che hanno effettuato i rilievi, l’incidente sembra essere stato causato da una perdita di controllo del conducente dello scooter, ma le cause esatte devono ancora essere chiarite. L’incidente è avvenuto lungo il tratto stradale che collega Calimera a Martignano e Caprarica.

Nell’impatto con l’asfalto, il giovane conducente e il suo amico sono stati sbalzati dalla sella dello scooter. Purtroppo, il ragazzo di 16 anni ha subito le conseguenze più gravi, riportando lesioni che hanno destato preoccupazione immediata per la sua salute.

La chiamata di soccorso ha portato l’intervento del personale medico del servizio 118, che, constatate le gravi condizioni del giovane, ha optato per il ricovero d’urgenza in ospedale. I medici del pronto soccorso dell’ospedale “Fazzi” hanno condotto una serie di esami diagnostici che hanno evidenziato un importante trauma cranico, spingendo alla decisione di trasferire il giovane al reparto di Rianimazione.

Attualmente, gli inquirenti dei Carabinieri stanno conducendo indagini approfondite per determinare l’esatta dinamica dell’incidente e le circostanze che lo hanno scatenato. Nel frattempo, la famiglia e gli amici del giovane ferito attendono ansiosi notizie sul suo stato di salute, mentre sperano in una pronta e completa guarigione.

(Immagine di repertorio)

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

morto
L'incidente nel pomeriggio di sabato, forse per un malore. Il 68enne Oronzo Mellone non...
Ispezioni dei militari e del personale dell'Ispettorato del lavoro su 27 attività, provvedimenti di sospensione...
I Carabinieri sono intervenuti sul luogo per accertare eventuali responsabilità...