Lecce Tomorrow
Accedi

Al tavolino del bar con un revolver: arrestato

Un 40enne torna in carcere

Un leccese di 40 anni, identificato con le iniziali A.G., è stato nuovamente ricondotto in carcere, questa volta con le accuse di ricettazione e porto abusivo d’arma. L’arresto è avvenuto ieri grazie all’intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile di Lecce, i quali stavano effettuando controlli nelle vicinanze di un bar situato lungo via del Mare, nel capoluogo.

Durante l’operazione, i militari hanno individuato l’uomo seduto a un tavolino all’aperto del bar. Hanno notato che aveva un revolver nascosto nella cintura dei pantaloni. Questo ritrovamento ha portato all’arresto del soggetto e al suo ritorno in carcere.

Lo riporta Il Nuovo Quotidiano di Puglia.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un Sindaco che va oltre il dovere, fornendo sostegno concreto alle famiglie del Salento...
Incidente mortale durante la corsa per Giuseppe Cannavale, professionista della Rai...
antonio negro
"Ragazzi, non mi sento bene", poi nei corridoi il suo cuore ha smesso di battere...