Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

“ScartiAMO la Carta”: l’Iniziativa di raccolta responsabile

Un mese dedicato alla gestione sostenibile del materiale cartaceo in eccesso per scuole e uffici

La nuova iniziativa “ScartiAMO la carta” ha preso il via oggi. Questo progetto, dedicato alle strutture scolastiche e uffici, sia pubblici che privati, offre un servizio speciale di raccolta carta per un intero mese, fino al 23 novembre. Gli interessati possono facilmente programmare il ritiro del materiale cartaceo in eccesso inviando una richiesta all’indirizzo email: scartiamolacarta@montecospa.it.

Una volta ricevuta la richiesta, il team incaricato fornirà le informazioni necessarie sulle modalità di consegna, e definirà data e orario del ritiro, che avverrà nel pomeriggio, preferibilmente il giovedì o il venerdì. È importante che la carta venga preparata in scatole, ognuna con un peso non superiore ai 15 kg, per un massimo di 20 scatole. Se ci fossero necessità aggiuntive, queste potranno essere concordate. L’intero servizio non ha alcun costo.

Una precisazione fondamentale viene dall’assessore all’Ambiente, Angela Valli: “Desidero esprimere la mia gratitudine al Soprintendente archivistico e bibliografico della Puglia, Marco Bascapè. Grazie al suo intervento, abbiamo compreso l’importanza di rinominare la nostra campagna, precedentemente chiamata ‘Svuota l’archivio’. Abbiamo riconosciuto che tale denominazione avrebbe potuto creare confusione. Gli archivi, sia pubblici che privati, sono protetti per il loro inestimabile valore storico e culturale. La distruzione dei documenti al loro interno richiede un permesso specifico. Ovviamente, non era nostro intento suggerire la distruzione di documenti di rilevanza storica. Il nostro obiettivo è semplicemente assistere scuole e uffici nel corretto smaltimento di eccessi di carta e cartone, prodotti durante le normali operazioni quotidiane, che non hanno rilevanza archivistica. Ecco perché la campagna è stata ribattezzata ‘ScartiAMO la carta‘.”

Da oggi fino al 23 novembre, scuole e uffici, pubblici e privati, sono incoraggiati a partecipare a questa iniziativa, garantendosi un modo efficace e gratuito per smaltire grandi quantità di carta e cartone non essenziali.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati