Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Arresto a Lecce, cocaina e armi scoperte

27enne fermato dalla squadra mobile: sorprendente ritrovamento durante un controllo stradale.

Un uomo di 27 anni, originario di Lecce, è stato arrestato dalla squadra mobile a seguito di osservazioni sospette durante un viaggio verso la marina di Frigole. Gli agenti hanno notato il suo comportamento insolito quando si è fermato presso un edificio stradale e, poco dopo, è ripartito con fare precipitoso. Successivamente è stato fermato e controllato, risultando in possesso di 100 grammi di una sostanza illecita nel suo veicolo.

Francesco Caroppo, così si chiama il 27enne, è stato arrestato la scorsa settimana durante il suo percorso su una strada che conduce a Frigole. Una breve sosta in un edificio ha destato sospetti, che sono poi stati confermati dalla scoperta di oltre 5 chilogrammi di cocaina e due armi da fuoco, complete di munizioni, all’interno del locale.

La vicenda ha preso avvio quando le forze dell’ordine hanno monitorato un veicolo di interesse. Dopo averlo osservato fermarsi in un luogo poco frequentato, hanno assistito al rapido ingresso e uscita del conducente da un edificio. Al suo ritorno al veicolo, gli agenti hanno notato un comportamento sospetto prima della sua partenza precipitosa, motivo per cui è stato fermato.

Durante il controllo, l’atteggiamento nervoso del giovane e le sue risposte evasive hanno indotto gli agenti a eseguire una perquisizione più approfondita. Questa ha rivelato la presenza di cocaina, con un valore di mercato stimato in oltre mezzo milione di euro, nascosta in armadietti metallici all’interno dell’edificio. Oltre alla droga, sono state rinvenute due pistole e attrezzature correlate al traffico di stupefacenti, tra cui una macchina conta banconote.

Ulteriori 100 grammi di cocaina sono stati rinvenuti nel veicolo dell’uomo. A seguito di queste scoperte, il 27enne è stato arrestato con accuse di detenzione di sostanze illecite e violazioni legate alle armi. Attualmente si trova in detenzione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

morta
La presunta colpa del professionista sarebbe stata quella di non aver svolto a dovere il...