Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Rinnovamento della Gestione dei Parcheggi a Nardò: Nuove Regole per un traffico più fluido

A partire dal 1° novembre, nuovi limiti di tempo per la sosta nelle zone centrali: un'ora massima per promuovere la rotazione dei veicoli e migliorare la circolazione.

L’obiettivo principale è di promuovere una rotazione dei veicoli nei parcheggi situati nelle zone centrali della città, evitando così l’occupazione prolungata degli spazi di sosta senza rispettare le normative e le regole del disco orario. A partire dal 1° novembre, nei parcheggi gratuiti (stalli bianchi) presenti nelle vie principali di Nardò, sarà consentito parcheggiare per un tempo massimo di un’ora, con l’obbligo di esporre il disco orario. Questa regola sarà in vigore dalle 8:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 21:00. Fuori da questi orari, la sosta sarà libera.

Questo intervento si inserisce in un quadro più ampio di iniziative promosse dall’amministrazione comunale, che già in passato aveva introdotto una limitazione a 60 minuti per la sosta nelle zone commerciali del centro, eliminando i parcheggi a pagamento e le strisce blu. L’obiettivo è quello di garantire un maggiore turnover dei parcheggi e, allo stesso tempo, di migliorare la fluidità e l’ordine del traffico stradale.

Nei primi giorni di applicazione della nuova normativa, verranno affissi avvisi per ricordare ai cittadini gli obblighi temporali di sosta e verrà osservato un breve periodo di tolleranza prima di iniziare a sanzionare le infrazioni.

L’assessore Greco ha sottolineato che, nonostante l’eliminazione del parcheggio a pagamento, l’obiettivo è evitare una sosta selvaggia e senza limiti, promuovendo così una circolazione più ordinata e equa, e incoraggiando l’uso della bicicletta.

Le aree interessate dalla nuova normativa comprendono le vie più importanti e trafficate della città, e i residenti senza box auto o garage avranno diritto a un pass gratuito per una sosta massima di sei ore, rilasciato dal comando della polizia locale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati