Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Riccardo Cucchi: Una voce storica del calcio italiano illumina Ruffano

L'Iconico radiocronista presenta le sue opere letterarie nel contesto del Traguardi Festival

Riccardo Cucchi, un nome familiare per gli appassionati di calcio, fino al 2017, la sua voce è stata una costante nelle trasmissioni sportive, in particolare come narratore principale della popolare trasmissione di Radio1, “Tutto il calcio minuto per minuto“. Questo programma, seguito da molti, offriva aggiornamenti in tempo reale sulle partite di calcio dei campionati italiani.

Cucchi non solo ha commentato partite ordinarie, ma ha anche condiviso con i suoi ascoltatori momenti emozionanti come il Campionato Mondiale di Calcio del 2006 in Germania, dove l’Italia ha trionfato. I suoi racconti vividi di queste partite sono rimasti impressi nella memoria degli ascoltatori.

Il 16 novembre, Cucchi sarà ospite a Ruffano, dove parteciperà a un evento culturale. L’evento si terrà nell’aula consiliare di via Liborio Romano, a partire dalle 19:00, con ingresso gratuito. In questa occasione, presenterà due dei suoi libri: “Radiogol” e la sua ultima opera, “Un altro calcio è ancora possibile“. Questa presentazione è parte del Traguardi Festival, un’iniziativa organizzata dalla Pari Associazione Culturale e sostenuta dal Comune di Ruffano, con il supporto dell’assessore Angela Rita Bruno.

In vista dell’evento, Cucchi ha discusso in un’intervista l’importanza dell’interconnessione tra sport, cultura e diritti umani. Ha sottolineato come lo sport sia intrinsecamente legato alla cultura e ai valori umani, e come sia fondamentale per mantenere viva l’identità dello sport stesso. Riguardo al suo ultimo libro, ha espresso la sua preoccupazione per la crescente commercializzazione del calcio, temendo che possa allontanarsi dai valori fondamentali e dall’emozione genuina che unisce i tifosi.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati