Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Splendori di Lecce: Il Sedile e le storie di Piazza Sant’Oronzo

Un viaggio tra architettura e storia nel cuore barocco del Salento

Nel cuore di Lecce, a piazza Sant’Oronzo,  spicca il Sedile, un edificio che testimonia la ricchezza architettonica della città. Questo palazzo storico, eretto nel 1592, si erge magnifico di fronte all’anfiteatro romano, testimoniando la sua gloriosa storia. Il suo aspetto attuale è frutto del lavoro dell’architetto Alessandro Saponaro, il Sedile, un tempo cuore pulsante della vita cittadina nella piazza dei Mercanti, ha visto il susseguirsi di eventi significativi, diventando il fulcro degli affari e degli incontri.

Con un’imponente struttura che mescola elementi rinascimentali e gotici, il Sedile è una delle gemme del patrimonio artistico di Lecce. Le sue funzioni, nel corso del tempo, sono state molteplici, ex sede comunale, luogo di ascolto per il Sindaco, deposito d’armi, e anche sede della Regia Dogana e della Guardia Nazionale. Un elemento caratteristico è la torretta con la campana che annunciava le convocazioni ufficiali.

La vicina chiesetta di San Marco, un tempo cappella privata dei mercanti veneti, ha condiviso con il Sedile momenti di incertezza, soprattutto nel 1897 quando rischiò la demolizione. Fu salvata grazie agli sforzi del professor Cosimo De Giorgi, che lottò per preservarne la bellezza e la storia.

Oggi, il Sedile si presenta come un simbolo della città. Sebbene abbia subito diverse trasformazioni, conserva ancora parte della sua originale struttura architettonica, come la loggia a pianta quadrata. Gli affreschi interni, alcune delle quali ancora visibili, raccontano storie di epoche passate, con raffigurazioni di Santa Irene, protettrice della città, e scene della vita di Carlo V.

Passeggiando per piazza Sant’Oronzo, il visitatore può immergersi nella storia di Lecce, scoprendo come ogni angolo della città nasconda tesori inestimabili, testimoni del passaggio del tempo e della ricchezza culturale della regione. Il Sedile, in particolare, rimane un simbolo vivente di questo incantevole patrimonio.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati