Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Morti padre e figlia, commozione per il dramma familiare di Corigliano d’Otranto

L'uomo era malato da tempo, sulla 40enne disposta l'autopsia per accertare le cause del decesso

autoambulanza

Ha suscitato profonda commozione in tutta la Puglia la tragedia familiare che si è consumata a Corigliano d’Otranto, dove padre e figlia sono morti nel giro di poche ore.

Lui, uno stimato e conosciuto professionista, era malato da tempo. La figlia, 40enne, è stata trovata senza vita vicino al letto del padre. Sarà l’autopsia ad accertare le cause del decesso, ma si pensa ad un gesto volontario, dovuto al dolore per l’imminente perdita del padre.

A trovare i corpi di padre e figlia, in una scena straziante, è stato un vicino di casa, al quale erano state date le chiavi dell’abitazione proprio per aiutare il professionista, gravemente malato.

La donna non si vedeva da ore e questo aveva creato un certo allarme. Il vicino è quindi entrato nell’abitazione, temendo il peggio ed ha avuto la triste conferma di quanto ipotizzato.

Sul posto sono giunti il pm di turno e il medico legale. La casa è stata posta sotto sequestro dai carabinieri. In attesa che l’autopsia faccia chiarezza su quanto realmente avvenuto all’interno in quelle ore drammatiche.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

carabinieri lecce furti
Un 26enne è finito ai domiciliari, a tradirlo le immagini dei sistemi di sorveglianza in...
carabinieri
L'irruzione dei carabinieri nella villetta di un 36enne di Surano, indagini per comprendere se lo...
carabinieri notte
Scattato l'allarme, i carabinieri lo hanno trovato poco distante con il registratore di cassa che...