Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Natale nel cuore del Salento: Una tradizione che trascende i confini

Ritorno alle Radici: Come il Natale salentino riscalda i cuori di chi è lontano da casa

Il periodo natalizio ha un fascino particolare nel Salento, durante queste giornate speciali, gli studenti che studiano fuori sede, salvo rare eccezioni, tornano alle loro case. È un tempo in cui le vacanze si uniscono ai festeggiamenti con parenti e amici. Le festività natalizie sono sacre, riservate ai momenti in famiglia immersi in tradizioni profonde, rituali e abitudini che sono parte integrante della vita.

Questo ritorno significa riabbracciare le proprie tradizioni: i piatti preparati dalle nonne e dalle madri, le riunioni familiari tanto attese quanto temute, le tavolate interminabili. E poi inizia l’interrogatori: “Quanti esami ti mancano?”, “Quando ti laurei?”, “Hai trovato lavoro?”, “E il partner?”, “Quando ci sarà il matrimonio?” o “Quando riparti?”

Man mano che si avvicina il momento di partire, si inizia a sentire la mancanza di ogni piccolo dettaglio: dalle lamentele per le decorazioni luminose, ai caffè offerti al bar, dagli aperitivi accompagnati da taralli e friselle, alle passeggiate al mare, dai commenti sulla forma fisica, alle abbondanti porzioni di cibo che non si possono rifiutare.

Il Natale salentino ha il suo inizio con le pittule alla Vigilia e si conclude con l’ultimo dolce mangiato alla Befana. Ciò che resta di queste festività è un ricordo dolceamaro, impacchettato nella mente e nel cuore, portato via insieme alla nostalgia, tra sorrisi, lacrime e un pizzico di malinconia.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

comune lecce

Venerdì 1° marzo dalle 16 si terrà alle Officine Cantelmo l’iniziativa Abitare Accessibile, organizzata dal...