Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Presicce-Acquarica, con l’aiuto di un cane arrestato un pusher

Il sospettato è stato immediatamente tratto in arresto in flagranza di reato

I Carabinieri della Stazione di Presicce-Acquarica, supportati dalla compagnia di Tricase, hanno intensificato le operazioni preventive e repressive contro lo spaccio e il consumo di sostanze stupefacenti nell’intera giurisdizione. Nella mattinata odierna, un’azione mirata ha portato all’arresto di un giovane del luogo, colto in flagrante durante una perquisizione domiciliare.

L’operazione è stata condotta con successo grazie alla collaborazione dei militari dell’Arma coinvolti, che hanno eseguito la perquisizione con il supporto del Reparto Cinofili dei Carabinieri di Modugno (BA). All’interno dell’abitazione del giovane, sono stati scoperti e sequestrati circa 80 grammi di una sostanza presumibilmente stupefacente, consistente in marijuana e hashish. Inoltre, sono stati rinvenuti materiali utilizzati per il confezionamento delle sostanze e diversi bilancini di precisione.

Il sospettato è stato immediatamente tratto in arresto in flagranza di reato. La Procura della Repubblica di Lecce, che sta coordinando le indagini, ha emesso una disposizione per la misura restrittiva degli arresti domiciliari nei confronti dell’uomo. Il Procuratore di turno sta attualmente dirigendo le indagini per gettare luce su eventuali legami con reti di spaccio più ampie e individuare ulteriori responsabilità.

Questa operazione sottolinea l’impegno continuo delle forze dell’ordine nel contrastare il dilagante problema dello spaccio di droga sul territorio. Le azioni preventive e repressive, come quella condotta oggi, mirano a preservare la sicurezza della comunità e a debellare le attività illegali legate al traffico di sostanze stupefacenti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Si tratta di un 27enne del luogo che ha raccontato di essere stato vittima di...
morto
L'incidente nel pomeriggio di sabato, forse per un malore. Il 68enne Oronzo Mellone non...
Ispezioni dei militari e del personale dell'Ispettorato del lavoro su 27 attività, provvedimenti di sospensione...