Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Medici, l’indagine choc: il 25% valuta la pensione anticipata

Il sondaggio del sindacato di categoria

Secondo un recente sondaggio condotto dalla Federazione dei medici internisti ospedalieri (Fadoi) su un campione rappresentativo di camici bianchi, emerge una preoccupante tendenza tra i medici pugliesi. Un dato rivelatore è che il 25% dei medici sta valutando l’opzione della pensione anticipata, mentre addirittura il 29% di coloro che non sono ancora pensionabili sta pensando di abbandonare il servizio pubblico.

Il 64% degli ospedalieri considera comunque il sistema sanitario pubblico come un “baluardo del diritto alla salute”, ponendo le ragioni assistenziali al di sopra di quelle economiche. Solo il 7% ritiene che gli straordinari meglio retribuiti possano risolvere il problema delle liste d’attesa, mentre il 35% ritiene che una migliore organizzazione dei servizi sia la chiave per affrontare questa sfida.

Il dato più inquietante riguarda le intenzioni di abbandonare la sanità pubblica: il 25% dei medici sta pensando di ritirarsi anticipatamente, motivato principalmente dalla paura di futuri tagli alle pensioni e dal carico di lavoro eccessivo. Inoltre, un significativo 29% afferma che, se potesse tornare indietro, non sceglierebbe più di iscriversi a Medicina.

L’indagine si concentra anche sulle criticità nei reparti di medicina interna, che rappresentano circa il 50% di tutti i ricoveri ospedalieri. Il 21% degli intervistati individua la carenza di personale medico e infermieristico come il problema principale, mentre il 43% segnala la scarsa valorizzazione del medico di medicina interna nell’organizzazione ospedaliera. Il 36% sottolinea la mancata integrazione tra ospedale e servizi territoriali.

Il sondaggio evidenzia la necessità di affrontare le sfide strutturali e organizzative nel sistema sanitario pugliese al fine di preservare la professionalità e la motivazione dei medici, garantendo al contempo un servizio di qualità ai pazienti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nuova tappa del “Bioumanesimo di Puglia” con un ospite eccezionale: Helen Mirren. Il progetto editoriale...