Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Imminente cambio climatico in Italia: Ritorno all’inverno con precipitazioni e neve

Un'ondata di freddo artico e condizioni meteorologiche mutevoli segnano la settimana

L’inizio della settimana segna un decisivo ritorno alle condizioni invernali per l’Italia. Dopo un periodo prolungato di clima insolitamente mite, con temperature significativamente superiori alla norma e una notevole mancanza di precipitazioni, si prevede un netto cambiamento. Una massa di aria fredda di origine artica si sta dirigendo verso il paese, portando con sé piogge e nevicate, già a partire da oggi, lunedì 8 gennaio. Questo cambiamento porterà la neve anche nelle zone pianeggianti, un fenomeno non frequente negli ultimi tempi.

Secondo Antonio Sanò, il fondatore del sito iLMeteo.it, il Centro-Sud dell’Italia e la Sicilia saranno interessati dalle ultime piogge e da rovesci temporaleschi. L’aria fredda, proveniente dal Nord Europa, causerà una significativa riduzione delle temperature, che scenderanno al di sotto delle medie stagionali, un evento che non si verifica da tempo.

Il calo termico aprirà la strada a potenziali nevicate in pianura, specialmente tra martedì 9 gennaio e mercoledì 10 gennaio, con particolare attenzione a Piemonte, Lombardia occidentale e interno ligure. Le regioni centro-meridionali affronteranno il rischio di temporali e forti venti lungo le coste, a causa di un’area ciclonica che rimarrà stabile sul Mediterraneo fino a giovedì 11 gennaio. Sull’Appennino, si prevedono nevicate oltre i 1300/1400 metri, accompagnate da vere e proprie bufere a causa di venti forti.

Per oggi, lunedì 8 gennaio, le previsioni sono: al Nord, cielo variabile, tendente al coperto. Al Centro, instabilità con nevicate in collina e forti piogge in Sardegna, venti in tutta la regione. Al Sud, si attendono piogge e venti sostenuti, con neve a 1100 metri.

Per domani, martedì 9 gennaio, al Nord ci sarà instabilità in Piemonte e Val d’Aosta, con nevicate a quote collinari. Al Centro, prevalenza di nuvole con rare piogge, mentre al Sud si prevedono rovesci in alta Sicilia e Puglia.

Infine, per mercoledì 10 gennaio, il Nord vedrà un cielo prevalentemente coperto. Al Centro, molte nuvole e precipitazioni sui rilievi, peggioramento in Sardegna. Al Sud, piogge previste su Sicilia e Calabria.

La tendenza generale indica un tempo soleggiato al Nord, mentre le condizioni rimarranno instabili al Centro-Sud.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati