Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Un arresto a Surbo per detenzione di arma da fuoco alterata

Il fatto ha visto come protagonista un 33enne fermato dai Carabinieri del comando provinciale

Con l’avvento del nuovo anno, prosegue senza sosta l’attività di controllo del territorio promossa dai Carabinieri del Comando Provinciale di Lecce, finalizzata a contrastare i reati in generale, con particolare attenzione a quelli riguardanti la detenzione e il trasporto illegale di armi.

In questo contesto, i militari della Stazione di Surbo, coadiuvati dai Carabinieri Cinofili di Modugno, hanno concentrato la loro azione presso l’abitazione di un individuo di 33 anni residente nella zona. A seguito di una perquisizione domiciliare, è stato arrestato poiché sospettato di ricettazione e detenzione illegale di un’arma da fuoco alterata.

Durante le attività di polizia estese all’intera abitazione, è stata scoperta una pistola calibro 7.65 priva di marca, che l’uomo nascondeva in un cassetto di un mobile insieme a una pistola a salve. Nella camera da letto e nel vano cucina sono stati rinvenuti anche due dispositivi di rilevamento anti-intercettazione.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati