Lecce Tomorrow
Accedi

Branco di lupi uccide un pony in un allevamento di Lizzanello

Il fatto è avvenuto nella notte con protagonista il povero animale

Nel cuore di un allevamento a Lizzanello si è verificata una tragedia nella notte tra l’1 e il 2 gennaio scorsi. In tale occasione, un pony di nome Pippo, di tre anni, è stato brutalmente attaccato da un branco di lupi, un comportamento insolito considerando che di solito i lupi non prendono di mira i cavalli.

La crudele scoperta è stata fatta dalla proprietaria del pony, una donna di 40 anni che vive in campagna insieme alla sua famiglia. Il povero animale è stato non solo azzannato e ucciso, ma anche privato della zampa posteriore sinistra, trascinato per diversi metri dai predatori.

Le telecamere dei proprietari e le impronte sul terreno sembrano confermare l’ipotesi che siano stati lupi a compiere l’aggressione, un branco che la settimana precedente aveva già attaccato dei tacchini in un altro allevamento tra Novoli e Lecce. Tuttavia, gli operatori sanitari dell’Asl non hanno ufficialmente confermato questa teoria.

Questo è il primo attacco dei predatori nell’allevamento di Lizzanello, ma la presenza sempre più frequente e udibile dei lupi sta generando paura tra i residenti della zona. I lupi sono stati avvistati con maggiore frequenza, e i loro ululati sono chiaramente udibili nella notte, a volte anche a pochi metri dalle abitazioni.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, invita a non cedere alla paura e a non indebolire le protezioni legali per i lupi. Propone invece di stanziare risarcimenti adeguati per gli allevatori che subiscono danni a causa di attacchi simili. Il ritorno dei lupi, sempre più presenti nella provincia di Lecce, è una novità che deve essere presa in considerazione da chi si occupa di allevamento.

Secondo un recente studio commissionato da Rewilding Europe, la popolazione di lupi grigi nei Paesi dell’Unione Europea è aumentata del 1800% dagli anni Settanta, raggiungendo una stima di circa 17.000 esemplari.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Incidente mortale durante la corsa per Giuseppe Cannavale, professionista della Rai...
antonio negro
"Ragazzi, non mi sento bene", poi nei corridoi il suo cuore ha smesso di battere...