Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Scontri con i vigili per le multe in spiaggia, condannati 6 manifestanti

Non autorizzata la manifestazione, poi degenerate, che si era svolta nell'agosto del 2018 alla marina di Torre Squillace

tribunale

La protesta era stata indetta per sollecitare il Comune di Nardò a ripulire l’arenile, rifare il manto stradale e creare strutture per favorire l’accesso in spiaggia dei disabili alla marina di Torre Squillace. Ma la manifestazione era degenerata all’arrivo dei vigili, lì per multare le auto che, in sosta vietata, impedivano l’accesso proprio ai disabili.

L’auto della polizia locale sarebbe stata accerchiata e colpita dai manifestanti, costringendo la pattuglia ad andarsene.

Per quella manifestazione “non autorizzata”, nell’agosto del 2018, sono stati condannati 6 attivisti, ai quali venivano contestati, a vario titolo, i reati di manifestazione non autorizzata, resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di indicazioni sulla propria identità per tre di loro che non avevano voluto favorire i documenti agli agenti.

Per tutti sono state emesse condanne con pene, sospese, comprese tra 40 giorni e 7 mesi di reclusione. Fissato anche il risarcimento del danno alle parti civili.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Due anni di pena per ciascuno in un caso di prostituzione mascherato da casa vacanze...
Giudici riconoscono attenuante della lieve entità, ma confermano 2 anni di reclusione...
Giustizia prevale in un dramma familiare, nonostante le reticenze iniziali della giovane vittima...

Altre notizie