Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Sentenze emesse per i colpevoli dei furti nel comune di Casarano e zone limitrofe

Sentenze puniscono i responsabili di diversi reati nell'area di Casarano

Il giudice per le indagini preliminari (GIP) Anna Paola Capano ha emesso due condanne con rito abbreviato,  per una serie di furti avvenuti a Casarano e nelle sue vicinanze. Cosimo Giorgino, originario di Casarano, è stato condannato a 5 anni e 8 mesi di carcere, mentre Simone Falcone, di Racale, ha ricevuto una pena di 5 anni e 4 mesi.

Entrambi sono stati riconosciuti colpevoli di furti e rapine, ma sono stati assolti dall’accusa di lesioni. Un terzo individuo coinvolto è stato dichiarato non imputabile al momento dei fatti e per lui è stata disposta la libertà vigilata con obbligo di soggiorno in una Comunità di Recupero Assistito Psichiatrico (Crap), a causa di problemi di natura psichiatrica.

Le indagini sono state facilitate dalle registrazioni dei sistemi di videosorveglianza installati nei luoghi dei furti, e hanno fornito dettagli fondamentali per la ricostruzione degli eventi e l’identificazione degli imputati.

Secondo l’accusa, i tre hanno commesso, in breve tempo, cinque furti in diversi esercizi commerciali situati a Casarano e Melissano, oltre a una rapina in una tabaccheria nel centro di Casarano.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie