Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Letture prossime, lunedì il primo appuntamento del 2024

L'ingresso è libero e gratuito

Lunedì  nel Museo Castromediano (viale Gallipoli 31, Lecce) è in programma il primo appuntamento del nuovo anno della rassegna dell’Università del Salento “Letture prossime. Rassegna di libri dal territorio”. L’incontro comincerà alle ore 16 con una visita guidata della Pinacoteca “Antonio Cassiano” del Museo, da poco inaugurata, condotta dalla dottoressa Brizia Minerva.

Alle ore 17, dopo i saluti del Rettore Fabio Pollice e Direttore del Museo Castromediano Luigi De Luca, l’incontro proseguirà con letture e commento dei libri “Le mie radici, i miei affetti” di Maria Clara De Masi (Gruppo Albatros Il Filo 2021) e “In principio fu il male” di Davide Gatto (Manni 2021), a cura dei docenti Marcella Leopizzi e Fabio Moliterni e delle alumnae Donatella Nisi e Francesca Romano. Modererà l’incontro la Responsabile scientifica di “Letture Prossime” Beatrice Stasi.

Ingresso libero e gratuito.

“Letture prossime” è un’iniziativa pensata per incoraggiare la creatività letteraria e promuovere le esperienze di scrittura che maturano nell’area salentina e su tutto il territorio regionale pugliese. La selezione dei titoli avviene, sulla base di call periodiche, da un’ampia commissione interdisciplinare di lettori UniSalento costituita da personale docente, tecnico-amministrativo, scientifico e bibliotecario, studenti, dottorandi/e ed ex-allievi/e coinvolti/e nella rete Alumni. La sesta call è aperta fino al 31 gennaio 2024: su www.unisalento.it/rassegna-letteraria è disponibile il modulo di candidatura da scaricare, compilare e inviare assieme al testo che si vuole proporre.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nuovi sistemi di sorveglianza per combattere il rischio incendi...
Cittadini a spese alte per la sanità mentre l'assistenza pubblica fatica a rispondere...
Alle ore 15:00, nell’aula 5 dell’edificio Studium 6, interverrà di persona Mogol, autentico protagonista della canzone italiana...

Altre notizie