Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Affari e criminalità, l’appello a denunciare del procuratore Maruccia agli imprenditori

Nel discorso per l'apertura dell'anno giudiziario l'invito a una collaborazione attiva da parte dell'economia sana del territorio

edilizia controlli carabinieri

Ha rivolto un appello agli imprenditori del Salento il procuratore generale di Lecce Antonio Maruccia nel suo discorso in apertura dell’anno giudiziario: “Occorre la vostra vigilanza”. Perché l’azione della magistratura, da sola, non può bastare per fermare l’intreccio tra criminalità e affari.

Da qui la richiesta, rivolta agli imprenditori locale, di una “collaborazione attiva”. Come singoli, ma anche attraverso le associazioni di categoria e le Camere di commercio, “di cui pure – ha evidenziato – riscontriamo e apprezziamo l’impegno”.

Aggiungendo: “Ogni volta che incrociate un affare, una impresa, una iniziativa economica che desta perplessità e sospetti – ha detto ancora rivolgendosi agli imprenditori – rivolgetevi con fiducia alle forze dell’ordine. Le Procure della Repubblica sapranno sostenervi e tutelarvi”.

Il procuratore generale ha poi sottolineato il ruolo svolto dai mezzi di informazione. Ricordando le pressioni e le ritorsioni subite in passato dai giornalisti. “Abbiamo bisogno tutti, cittadini e istituzioni, di una stampa libera – ha detto a questo proposito – che informi correttamente anche sulle indagini, senza bavagli e senza processi mediatici che alterano l’equilibrio delle parti processuali”. E questo, pur nel riserbo, rispettando la presunzione di non colpevolezza.

(foto generica d’archivio)

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I Vigili del Fuoco contengono le fiamme: Indagini in corso sulle cause...

Altre notizie