Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Affitti universitari, Udu: rimborsi tardivi | A Lecce 543 beneficiari

L'Unione degli studenti denuncia l'esiguità dei soldi: 23 euro al mese a studente in media

studenti

L’Udu (Unione degli universitari) denuncia l’enorme ritardo nell’erogazione del fondo affitti per gli studenti fuorisede. Le risorse per l’anno 2023, pari a 4milioni di euro per oltre 14mila studenti universitari, sono state appena distribuite dal Ministero dell’Università e arriveranno agli idonei nel mese di febbraio, con un anno di ritardo rispetto alle richieste.

Il sindacato studentesco contesta anche l’inadeguatezza dello stanziamento, a fronte dell’emergenza abitativa che colpisce le città universitarie italiane.

“Dall’inizio del 2023 abbiamo chiesto alla ministra Bernini di accelerare l’erogazione del fondo affitti – dichiara Simone Agutoli, responsabile politiche abitative dell’UDU – ma la sua risposta è stata un procedimento macchinoso e infinito. Il risultato è che gli studenti riceveranno il sostegno economico con un anno di ritardo, quando ormai abbiamo già dovuto affrontare ingenti spese per l’affitto”.

Inoltre, per l’Udu lo stanziamento di 4 milioni di euro per l’intero territorio nazionale è totalmente insufficiente. A fronte di 830mila studenti fuorisede, meno del 2% riceverà un contributo, pari a 279 euro annuali, ossia 23 euro al mese. “Una cifra irrisoria – evidenzia l’Udu – dal momento che paghiamo in media 350 euro al mese per il canone di locazione, a cui aggiungere spese condominiali e bollette”.

Anche con evidenti disparità territoriali, come emerge dall’elaborazione fatta dall’Udu su dati ministeriali: a Milano, dove è nata la protesta delle tende, saranno aiutati soltanto 260 studenti con 73mila euro, mentre a Bologna i beneficiari saranno 142 ed infatti non arriveranno neanche 40mila euro. A Roma, invece, gli studenti che riceveranno un sostegno saranno 571, a Napoli 184, a Venezia ci si ferma a 66. Va meglio a Torino con 2.309 studenti beneficiari per un totale di 644mila euro; sopra i 200mila euro anche Cosenza, Bari e Catania. A Lecce ai 543 studenti universitari beneficiari sarà erogata complessivamente la somma di 151.612 euro. Quella di Lecce è la sesta comunità studentesca per numero di beneficiari.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

lecce
Uno dei massimi studiosi ed esperti mondiali del barocco italiano...
ratti
L'amministrazione chiede la collaborazione della cittadinanza e le raccomandazioni contro gli insetti, con la novità...

Altre notizie