Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Scoperta agghiacciante a Tricase: condizioni disperate per gli animali

Decisivo l'intervento delle Guardie Zoofile della sezione di Nardò

cani e gatti capodanno

Durante una perlustrazione nel territorio provinciale, gli operatori del nucleo di polizia giudiziaria delle guardie zoofile Agriambiente di Nardò hanno fatto una scoperta scioccante: due cani denutriti e ridotti allo stremo, uno morto da giorni, un volatile in avanzato stato di decomposizione e altri resti animali non identificabili.

Il sito in questione è stato individuato nell’agro di Tricase, dove sono state notate recinzioni improvvisate e rudimentali. All’interno di queste recinzioni, gli operatori hanno trovato due cani sopravvissuti, ma ridotti a pelle e ossa a causa della mancanza totale di cibo e acqua. Il terzo cane, purtroppo, era già morto da alcuni giorni. Inizialmente, gli operatori hanno pensato che l’animale stesse dormendo, ma purtroppo si è rivelato essere deceduto.

Questa terribile scoperta evidenzia la crudeltà e l’abbandono di cui gli animali possono essere vittime. È fondamentale sensibilizzare e intervenire contro tali atti di maltrattamento e negligenza, assicurando giustizia per gli animali e proteggendo il loro benessere.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il giudice respinge l'accusa di corruzione elettorale contro Pasquale Bleve, evidenziando la mancanza di prove...
case popolari
Gabriele Torricelli, ex dipendente della Banca Popolare di Bari, accusato di truffa aggravata...
Due anni di pena per ciascuno in un caso di prostituzione mascherato da casa vacanze...

Altre notizie