Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Corsa elettorale a Lecce: Paolo Pagliaro cede il passo e sostiene Adriana Poli Bortone per il centrodestra

Cambiamenti significativi nel panorama politico leccese con la rinuncia di Pagliaro alla candidatura a Sindaco e l'appoggio a Poli Bortone

Le elezioni per la carica di sindaco di Lecce si trasformano, con una mossa inaspettata da parte di Paolo Pagliaro, figura prominente del centrodestra. Pagliaro, originariamente considerato tra i principali aspiranti alla candidatura, ha annunciato il suo ritiro dalla corsa, proponendo Adriana Poli Bortone come candidato ideale della coalizione.

Nel suo annuncio, Pagliaro ha ripercorso la propria esperienza come consigliere regionale, esprimendo soddisfazione per il lavoro svolto. Nonostante avesse precedentemente manifestato disponibilità a candidarsi, ha evidenziato le difficoltà e i ritardi nelle decisioni della coalizione, che rischiavano di provocare divisioni o una potenziale sconfitta. Sottolineando l’importanza del benessere dei cittadini leccesi e l’unità del centrodestra, Pagliaro ha deciso di fare un passo indietro, facilitando così una scelta rapida e unitaria da parte dei leader nazionali del partito.

Pagliaro ha enfatizzato l’importanza dell’unità del centrodestra e dell’obiettivo comune di superare l’attuale amministrazione di sinistra, guidata dal sindaco Carlo Salvemini, criticata per aver condotto la città in una situazione sgradita ai cittadini e agli elettori. Ha inoltre ribadito il suo impegno nella politica regionale e la volontà di continuare a servire il Salento, mantenendo l’unità del centrodestra e lavorando per il successo alle prossime elezioni.

Confermando il proprio supporto a Poli Bortone, Pagliaro ha concluso il suo comunicato esprimendo fiducia nell’unità e nella forza del centrodestra, ora raccolto attorno alla candidatura di Poli Bortone per la carica di Sindaco di Lecce.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Due uffici postali presi di mira: I banditi fanno saltare il Postamat e rubano migliaia...

È stato approvato. nel consiglio comunale del 15 aprile 2024, il “Regolamento sulla collaborazione tra...

Altre notizie