Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Puglia unita contro la mafia: anche dal Salento solidarietà a Decaro

Cittadini e Istituzioni in piazza per sostenere il Sindaco Decaro e opporsi al Governo

In un’impetuosa dimostrazione di unità e resistenza, migliaia di persone provenienti da ogni angolo della Puglia hanno invaso la piazza del Ferrarese a Bari, alzando la voce contro la mafia e mostrando un commovente sostegno al sindaco Antonio Decaro. Questo significativo raduno si è tenuto in risposta all’ipotesi avanzata dal governo Meloni riguardante lo scioglimento del consiglio comunale di Bari, una mossa che ha portato alla nomina di una commissione d’accesso dedicata. La solidarietà è stata palpabile, con il Salento che ha organizzato diversi pullman per unirsi alla protesta, uniti dal coro “Giù le mani da Bari”.

Tra i manifestanti, un notevole numero di rappresentanti istituzionali, tra cui l’assessore regionale salentino Alessandro Delli Noci e il sindaco di Lecce Carlo Salvemini. Hanno collettivamente espresso il loro sostegno a Decaro, ribadendo l’impegno della Puglia in un percorso di virtuosità e vicinanza al primo cittadino di Bari.

Decaro, di fronte a una piazza gremita, ha escluso qualsiasi intento polemico nel suo partecipare alla manifestazione, affermando che la “migliore risposta” fosse rappresentata proprio dalla presenza massiccia e solidale dei cittadini.

Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia e predecessore di Decaro, ha sottolineato l’importanza dell’evento: “Stiamo festeggiando ciò che la Puglia è diventata in questi venti anni. Quando si fa festa, si difende tutto ciò a cui si tiene”. Queste parole hanno riecheggiato l’amore e l’orgoglio per la città di Bari, spesso oggetto di invidia, e per l’intera regione, che in momenti di difficoltà dimostra una solidarietà senza eguali.

L’evento non solo ha rappresentato un forte messaggio contro la criminalità organizzata ma ha anche simboleggiato l’unione indistruttibile tra le città della Puglia, pronte a supportarsi a vicenda. La manifestazione di Bari è un chiaro segnale della determinazione dei cittadini e delle istituzioni pugliesi di opporsi a qualsiasi forma di intimidazione o corruzione, proteggendo i valori di legalità e giustizia che stanno alla base della comunità.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

annega
La vittima è un ragazzino di origini ivoriane ospite di una comunità di Miggiano. Si...

Un incendio di vaste proporzioni è divampato oggi intorno alle 11:40 in un’abitazione di Casarano,...

Altre notizie