Lecce Tomorrow
Accedi

Palmariggi, un tesoro Salentino da scoprire

Storia, tradizioni e bellezze di un piccolo borgo nel cuore del Salento

Palmariggi, un piccolo tesoro nel cuore del Salento, offre un mix affascinante di storia, tradizioni e bellezze da scoprire. Con meno di mille e cinquecento abitanti, questa perla nascosta ti sorprenderà con la sua atmosfera unica.

Inizia la tua visita nel suggestivo centro storico di Palmariggi. Qui, una bellissima piazza accoglie la Chiesa Madre dedicata a San Luca Evangelista, una costruzione risalente al 1783. Ammira le tipiche case a “imbrici” e i palazzi storici che adornano le stradine.

Una delle attrazioni principali è il Castello Aragonese, un maniero costruito nel XV secolo per difendere Otranto dai nemici. Anche se oggi rimangono solo ruderi, come due torrioni circolari parzialmente diroccati collegati da una cortina in parte crollata, questo sito storico è comunque affascinante.

Il Santuario di Montevergine è un altro luogo da non perdere. La sua storia è legata a un’apparizione della Madonna nel 1595 a un pastorello. Qui troverai una cripta bizantina con un piccolo altare e un affresco della Madonna con il bambino, insieme alla chiesa costruita in seguito.

La Chiesa della Madonna della Palma, edificata nel 1751, offre un prospetto sobrio e un interno affascinante, con un altare maggiore realizzato in pietra leccese e una statua della Madonna della Palma.

Un’altra gemma nascosta è l’Edicola della Madonna del Monte, una piccola cappella rupestre medievale dedicata alla Madonna di Costantinopoli, che conserva una storia intrigante.

Inoltre, Palmariggi è famosa come il Comune del melograno, e ogni anno ospita la festa “lu paniri te le site” in onore di questa deliziosa frutta.

Palmariggi è un luogo incantevole che offre una straordinaria esperienza di immersione nella cultura e nelle tradizioni del Salento. Con la sua storia affascinante, le bellezze architettoniche e le festività locali, questo borgo sa regalare momenti indimenticabili a chi lo visita.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati