Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Sport e inclusione: Oltre la competizione

Sotto i riflettori le Olimpiadi dell’Inclusione: un evento che unisce atleti e società in un messaggio universale di integrazione.

L’evento “Lo Sport di Tutti – Le Olimpiadi dell’Inclusione“, giunto alla sua quinta edizione, ha assunto un ruolo di primaria importanza nel panorama sportivo e sociale del nostro Paese. Si tratta di un’occasione unica in cui atleti di diverse abilità, sia paralimpici che normodotati, competono insieme, offrendo spettacoli emozionanti e di grande valore.

Riccardo Pellegrino, dell’Associazione Sport, Welfare e Politiche di Inclusione, ha espresso il suo entusiasmo per la massiccia affluenza registrata durante i tre giorni di competizione a San Donato. Oltre 1500 atleti provenienti da ogni angolo d’Italia hanno preso parte all’evento, mentre un numero notevole di visitatori ha assistito alle esibizioni. La presenza di 80 associazioni, molte delle quali già impegnate in iniziative di inclusione, sottolinea l’importanza dell’evento nel promuovere lo sport come strumento di integrazione e inclusione sociale.

Più che i numeri, però, a fare la differenza sono le emozioni e i valori veicolati dallo sport. L’evento non è solo un’occasione di competizione, ma un forte promemoria che lo sport dovrebbe essere accessibile a tutti, senza distinzioni.

Recentemente, “Lo Sport di Tutti” ha ricevuto un riconoscimento significativo con una conferenza stampa tenuta al Senato della Repubblica, confermando la sua importanza a livello nazionale. L’inclusione, tuttavia, non deve limitarsi a singoli eventi ma deve essere un impegno quotidiano. Per questo, l’Associazione Sport, Welfare e Politiche di Inclusione continuerà a sostenere progetti che promuovano una società più inclusiva attraverso lo sport.

In chiusura, il sindaco di San Donato, Alessandro Quarta, ha voluto esprimere la sua gratitudine alle numerose associazioni e atleti partecipanti. Ha inoltre lodato gli sforzi congiunti del Comune di San Donato e dei collaboratori nell’organizzare un evento di tale portata e significato, sottolineando l’impatto sociale e sportivo dell’iniziativa

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie