Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Tenta di rubare un’auto, arrestato

Il 31enne, leccese, visto armeggiare vicino alla vettura con un martello e un cacciavite da una donna che ha allertato la polizia

polizia

Armato di giravite e martello, ha cercato di forzare la portiera di un’auto in sosta in via Vanvitelli, nella notte. Tuttavia, nonostante l’orario avanzato, qualcuno ha notato il suo comportamento sospetto. La polizia è stata prontamente allertata ed è intervenuta, sorprendendo l’uomo, che è stato arrestato.

Il responsabile è un leccese di 31 anni. Grazie all’intervento tempestivo degli agenti della squadra mobile della Questura, il tentativo di furto è stato sventato. Attualmente, l’uomo si trova in regime di arresti domiciliari con l’accusa di tentato furto e detenzione non autorizzata di attrezzi per scasso.

Intorno alle 23 della scorsa notte una chiamata è stata effettuata al 113 da una testimone, che ha riferito la tentata sottrazione di un veicolo in via Vanvitelli. La squadra mobile, rimanendo in comunicazione con la testimone, si è prontamente recata sul luogo dell’evento. Durante la conversazione telefonica, la donna ha fornito informazioni cruciali sull’uomo, in particolare sull’uso di un cacciavite con intenti illeciti.

Arrivando sul luogo, le autorità hanno identificato e fermato il 31enne, trovandolo con un cacciavite e un martello. Gli strumenti sono stati confiscati, e l’uomo è stato immediatamente arrestato, su decisione del pubblico ministero di turno.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

incendi auto
Nella notte le fiamme hanno distrutto due vetture a Lizzanello e una a Calimera, indagano...
polizia
Il 23enne di porto Cesareo ha anche colpito uno dei poliziotti, nella sua abitazione oltre...
carabinieri notte
Scattato l'allarme, i carabinieri lo hanno trovato poco distante con il registratore di cassa che...