Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Rinnovamento storico a Gagliano del Capo:

Antichi frantoi sotterranei pronti a brillare come nuovi poli di attrazione culturale

Gli sforzi volti al restauro, per la conservazione e valorizzazione dei frantoi sotterranei situati a Gagliano del Capo hanno finalmente portato i loro frutti. Queste antiche strutture, una volta dedicate alla produzione di olio d’oliva – pilastro dell’economia locale – sono pronte a riaprire le porte, diventando un nuovo centro d’interesse per la regione del Capo di Leuca sotto l’aspetto turistico e culturale.

L’iniziativa, fortemente sostenuta dal sindaco Gianfranco Melcarne e dal Gruppo di Azione Locale “Capo di Leuca”, prevede l’inaugurazione di questi “trappeti” sotterranei, rinnovati e pronti a mostrare al mondo la loro storica rilevanza. La decisione di intraprendere questo cammino di riqualificazione affonda le sue radici in una decisione della giunta comunale del giugno 2020, che ha visto l’approvazione del progetto per un valore di circa 135 mila euro.

Il finanziamento, ottenuto grazie al bando promosso dal Gal “Capo di Leuca”, ha permesso di valorizzare sia l’aspetto tangibile che intangibile del patrimonio locale. A queste risorse si è aggiunto un ulteriore contributo derivante dai fondi comunali, finalizzato a garantire la sicurezza del sito durante i lavori di restauro. Gli interventi hanno compreso la modernizzazione degli spazi e delle strutture, l’acquisto di attrezzature aggiornate e il recupero di elementi storici come le macine utilizzate per frantumare le olive e le vasche di raccolta.

Dal Comune di Gagliano del Capo sottolineano l’inestimabile valore culturale e storico dei frantoi sotterranei: “Questi luoghi rappresentano il cuore pulsante delle nostre radici e delle tradizioni delle comunità passate. La loro conservazione era e rimane una priorità assoluta. Non vediamo l’ora di presentare al mondo i rinnovati spazi sotterranei.”

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati