Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

L’evento nautico Pugliese 2023, una vela verso il futuro

Navigando tra innovazione, sfide del settore e speranze per Brindisi.

Inizia la 19ª edizione dell’Evento Nautico Pugliese: immersione nel mondo della nautica, vela e turismo portuale. Interventi degli esperti.

Numeri da capogiro: 250 navi, 90 costruttori navali, competenza nel campo nautico e partecipazione studentesca. L’Evento Nautico Pugliese 2023 prende il via con entusiasmo presso l’incantevole marina di Brindisi.

La manifestazione nautica annuale di Puglia, inaugurata questa mattina e in programma fino al 15 ottobre, si estende su un’area di ventimila metri quadrati, comprendendo sia gli spazi del porto turistico sia le acque adiacenti. Questo ampio spazio ospiterà oltre 250 navi di 90 dei più prestigiosi costruttori italiani.

L’Evento Nautico Pugliese rappresenta ben più di una vera vetrina di imbarcazioni. Si profila come un momento cruciale per analizzare le sfide dell’industria, valutare lo stato attuale del mercato e riflettere sul futuro della nautica da diporto. L’impresa ha fuso un’esperienza pluriennale con una profonda competenza nautica, lanciando con successo il brand Idea Marine.

Nella 19ª edizione dell’Evento Nautico, Nautica Idea Verde emerge con uno “evento nell’evento“, presentando molte delle sue navi. Tra esse, risalta l’IDEA 80, simbolo della passione e dell’expertise trentennale della famiglia Carvignese, un gioiello che combina sportività con raffinatezza.

L’Evento Nautico offre non solo una vetrina sulle innovazioni nautiche, ma costituisce anche un momento di riflessione sul contesto lavorativo locale. Giuseppe Marchionna, Sindaco di Brindisi, ha evidenziato il significato dell’evento in un momento delicato per l’occupazione locale, sottolineando come esso rappresenti una visione prospettica verso nuovi orizzonti lavorativi, con enfasi sulla costruzione navale.

La 19ª edizione dell’Evento Nautico Pugliese non rappresenta solo un palcoscenico per le navi di lusso, ma un’occasione di dialogo e di ottimismo per il futuro di Brindisi e dei suoi abitanti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati