Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

22enne muore trasportando la compagna incinta all’ospedale.

La sua compagna, trasportata d'urgenza al "Fazzi", partorisce un bambino sano. Intervento tempestivo delle forze dell'ordine e soccorritori.

Un uomo di 22 anni, Stefano Maggio di Cutrofiano, ha tragicamente perso la vita dopo che la sua auto, una Fiat Punto, si è ribaltata. La sua compagna, E.M. di Poggiardo, che era in avanzato stato di gravidanza, è stata prontamente trasferita in ospedale.

L’incidente si è verificato intorno alle 9 del mattino sul tratto della statale 16, nei pressi del km 965, tra San Donato di Lecce e Cavallino. Stefano, noto e rispettato nel suo paese natale, stava guidando quando ha perso il controllo dell’auto in una lunga curva, finendo per scontrarsi violentemente contro un guardrail. La coppia si stava dirigendo all’ospedale, poiché E.M. aveva avvertito delle contrazioni. Questa tragica giornata avrebbe dovuto rappresentare un momento di gioia e attesa per loro.

L’intervento dei soccorritori è stato tempestivo. La squadra di vigili del fuoco e il servizio di emergenza medica 118 sono giunti sul posto dopo essere stati allertati da altri conducenti che passavano. Stefano, purtroppo, non ha avuto scampo, mentre E.M., sebbene in stato di shock, è stata prontamente trasportata al reparto maternità dell’ospedale “Fazzi” di Lecce. Lì, ha dato alla luce un bambino, che fortunatamente è in buone condizioni. Le condizioni di E.M., pur essendo stabili, sono attentamente monitorate dal personale medico.

La polizia stradale sta conducendo le indagini, mentre i carabinieri hanno gestito il traffico durante le operazioni di soccorso.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

morta
La presunta colpa del professionista sarebbe stata quella di non aver svolto a dovere il...