Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Contrasti sui giochi del Mediterraneo

Tensioni tra Emiliano e Fitto potrebbero compromettere l'evento del 2026 a Taranto

Incapacità di raggiungere un accordo ha portato a tensioni riguardo i Giochi del Mediterraneo previsti per il 2026 a Taranto. Centrali alle discussioni è il rinnovamento dello stadio di Lecce. Tuttavia, ci sono segnalazioni di comunicazioni discordanti, apparentemente finalizzate a mettere in cattiva luce il comitato organizzatore. Questi problemi potrebbero compromettere la realizzazione dell’evento.

Precedentemente, il governo aveva ridotto il suo ruolo, dopo una fase di impasse, designando Massimo Ferrarese come rappresentante per le infrastrutture. In seguito, il governo ha ulteriormente ridotto la sua presenza, seguendo una mossa simile del Coni. Questa situazione ha lasciato solo il Comune, la Regione e la Provincia a sostenere il progetto. Ciò ha destato preoccupazione nel comitato internazionale che ha iniziato a valutare alternative. Una decisione di spostare l’evento influirebbe negativamente sugli investimenti previsti per le strutture sportive delle province coinvolte.

La fonte del disagio sembra essere la percezione del governo che, al momento del suo insediamento, ha trovato mancanze nell’organizzazione e nella pianificazione. Mentre il comitato, attivo da tre anni, sostiene di aver rispettato gli impegni nonostante la mancanza di fondi necessari. Ciò ha portato a una serie di riunioni e comunicazioni non produttive tra le parti.

Emiliano ha riferito che il comunicato ufficiale concordato tra le parti è stato alterato senza il suo consenso. Questo ha portato a tensioni, poiché Emiliano ha espresso il suo disappunto attraverso un messaggio, sottolineando le sue preoccupazioni per le azioni intraprese che potrebbero danneggiare la realizzazione dei Giochi del Mediterraneo.

La versione iniziale del comunicato sottolineava una riunione produttiva, con l’impegno di trovare una soluzione collaborativa. Tuttavia, il comunicato effettivamente rilasciato dal Ministero dello Sport metteva in luce le sfide e i problemi incontrati dal Comitato Organizzatore.

La situazione rimane fluida e si spera che le parti possano trovare una soluzione collaborativa per garantire il successo dei Giochi del Mediterraneo a Taranto.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nuova tappa del “Bioumanesimo di Puglia” con un ospite eccezionale: Helen Mirren. Il progetto editoriale...