Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Mare di Galatone, corpo di 77enne rinvenuto alla sera.

Un corpo di 77 anni ritrovato a Galatone; inizialmente confuso con un pescatore scomparso, si è rivelato essere un residente di Parabita.

Un uomo di 77 anni è stato tragicamente scoperto tra le acque vicino al litorale La Reggia, a Galatone. Inizialmente, si era ipotizzato che potesse trattarsi di Luigi Peluso, il pescatore 58enne di Porto Cesareo, scomparso dal 5 ottobre. Tuttavia, successive indagini hanno rivelato che il corpo appartiene a un residente di Parabita. L’auto dell’uomo è stata successivamente scoperta parcheggiata nelle vicinanze dal figlio.

La rapida indagine ha identificato il defunto come Luigi Trani, 77enne di Parabita. Quella mattina, si era diretto nella zona costiera e la sua mancata apparizione a casa ha sollevato preoccupazioni. Il figlio, in seguito, ha scoperto la sua auto, una Toyota Yaris, parcheggiata nelle vicinanze. Ma di Trani non c’era traccia.

Dopo aver segnalato la scomparsa ai carabinieri, la famiglia è stata invitata a identificare un corpo ritrovato, inizialmente creduto essere quello di Peluso. Ma una successiva verifica ha confermato che apparteneva al 77enne di Parabita.

Diverse circostanze hanno suggerito che il corpo non appartenesse a Peluso. Tra questi, dettagli sull’abbigliamento del defunto e il ritrovamento di un cellulare. Oltre a ciò, le condizioni del corpo suggerivano che non fosse in acqua da molte settimane.

La scoperta del corpo è avvenuta grazie a un vigile del fuoco fuori servizio. I soccorsi sono stati rapidamente attivati e il corpo è stato portato al porto di Gallipoli, per poi essere trasferito all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Il mistero della scomparsa di Luigi Peluso rimane. La sua barca fu trovata ancora in funzione vicino a Nardò. La posizione del corpo rinvenuto oggi è relativamente vicina, a soli venti chilometri a sud. Le indagini stanno ancora cercando di determinare le cause della scomparsa dell’anziano individuo, escludendo un possibile attacco e considerando altre ipotesi come un incidente o un malore.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

morto
L'incidente nel pomeriggio di sabato, forse per un malore. Il 68enne Oronzo Mellone non...
I Carabinieri sono intervenuti sul luogo per accertare eventuali responsabilità...
carabinieri
Il fatto sarebbe collegato alla malavita locale ...