Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

La nuova vita del centro anziani di Zollino

Riapertura ufficiale post-restauro: un simbolo comunitario ritorna.

Il centro multifunzionale per anziani di Zollino torna a brillare post-rinnovamento. Il sindaco Edoardo Calò ha ufficialmente inaugurato il rinnovato centro multifunzionale per gli anziani situato in via Nina e Giuseppe Tondi a Zollino. Questo luogo fondamentale per la comunità locale è tornato operativo dopo quasi due anni di lavori. Con una cerimonia ieri sera, il centro è stato riaperto al pubblico, segnando una nuova fase per la comunità.

L’evento ha visto la presenza di personalità di spicco, tra cui il deputato Claudio Stefanazzi e l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci. Una speciale benedizione per la struttura appena ristrutturata è stata impartita da don Francesco Greco, il parroco della Chiesa Ss. Pietro e Paolo Apostoli. La serata è proseguita con un aperitivo e più tardi con un’esibizione del talentuoso pianista Giuseppe Lo Cicero, come parte del Festival dei Concerti del Chiostro.

I lavori di ristrutturazione sono stati supervisionati dall’ingegner Raffaele Mittaridonna e guidati dagli ingegneri Vincenzo Saracino e Carlo Perrino. La ditta incaricata del progetto è stata “Pandone”, rappresentata ieri dal suo titolare, Alessandro Pandone. Con un budget di poco meno di 540mila euro, il progetto ha coperto diverse aree: dalla ristrutturazione delle murature e solai, alla modernizzazione degli impianti elettrici, di illuminazione e di climatizzazione. Non da meno, l’installazione di un avanzato sistema solare termico e di un sistema di domotica, sottolineando un impegno verso la sostenibilità e l’innovazione

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati