Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Lecce avanza nella sostenibilità urbana

Il recente studio di Legambiente e Ambiente Italia evidenzia notevoli progressi della città salentina nella gestione eco-compatibile.

Nel recente studio sull’ecosistema urbano presentato da Legambiente e Ambiente Italia, Lecce si è distinta per la sua crescente attenzione alle tematiche ambientali. Il Sole24 Ore ha svelato i dettagli del rapporto che valuta la sostenibilità dei principali centri italiani attraverso diversi indicatori, suddivisi in categorie come qualità dell’aria, gestione dell’acqua, mobilità e gestione dei rifiuti.

Trento, Mantova e Pordenone sono in cima alla classifica, ma Lecce ha fatto notevoli progressi, avanzando dal 75° al 40° posto in soli due anni, con un indice di 0,606%. Questo balzo la rende leader in Puglia e seconda nel sud Italia, superata solo da Cosenza.

I risultati di Lecce sono particolarmente positivi per quanto riguarda la qualità dell’aria e la gestione dell’acqua. La città si è distinta per la bassa concentrazione di Pm10, posizionandosi al primo posto a livello nazionale. Inoltre, ha migliorato le sue performance in termini di dispersione idrica, classificandosi terza. Nonostante ciò, la città deve ancora affrontare la sfida del consumo domestico d’acqua, con una media giornaliera di oltre 151 litri per abitante.

La raccolta differenziata è un altro settore in cui Lecce brilla, avanzando di quasi 20 posizioni nella classifica. La città ha anche investito in infrastrutture ciclabili e servizi di trasporto pubblico, sebbene ci siano ancora aree di miglioramento in termini di verde urbano e uso del suolo.

Alcune statistiche meno lusinghiere includono l’81° posto per la densità di veicoli e un analogo piazzamento per gli incidenti stradali. La produzione di rifiuti e la presenza di alberi in città sono ulteriori aree che necessitano di attenzione.

Il sindaco Carlo Salvemini ha espresso il suo orgoglio per i progressi realizzati: “Questo rapporto ci mostra una Lecce in continua evoluzione, che sta migliorando costantemente la sua impronta ecologica. Siamo orgogliosi dei passi avanti compiuti e siamo determinati a proseguire su questa strada, collaborando con la comunità per costruire un futuro sostenibile per tutti”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati