Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Operazioni antievasione, sequestrate attività irregolari

Forze di Polizia e autorità fiscali smantellano reti commerciali non conformi in diverse località.

guardia di finanza

In una recente serie di interventi, le autorità combinate di Gallipoli e Tricase hanno messo sotto i riflettori diverse attività commerciali sospette, operanti in località come Alliste, Parabita, Galatone e altre. Queste operazioni miravano a identificare e fermare quelle imprese che evitavano le dovute procedure fiscali e legislative.

Casi in Evidenza:

  • Un singolare barbiere ha trasformato un box auto in un salone, eludendo le normative.
  • Ad Alliste, una fabbrica ha prodotto abbigliamento, come maglieria, per marchi rinomati, ma ha mantenuto costi di produzione anormalmente bassi. Questo ha suscitato sospetti di impiego di manodopera non regolare, danneggiando le aziende oneste.
  • Autofficine senza licenze necessarie sono state scoperte a Parabita e Galatone, mentre nel Capo di Leuca, un artigiano ha operato come barbiere in spazi non regolamentati.
  • Una enoteca a Presicce-Acquarica è stata sorpresa a servire cibi e bevande senza le adeguate autorizzazioni.

In risposta, le forze dell’ordine hanno agito prontamente, sequestrando beni e attrezzature e segnalando i presunti responsabili alle autorità fiscali. Attualmente, sono in corso ulteriori indagini per quantificare l’entità dell’evasione fiscale associata a queste attività.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

morta
La presunta colpa del professionista sarebbe stata quella di non aver svolto a dovere il...