Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Bianca la gattina salvata a Lecce: Una corsa contro il tempo per la giustizia e la guarigione

La storia di Bianca, ferita gravemente da pallini di piombo, e l'impegno delle autorità locali e dei medici veterinari per assicurare il suo recupero e trovare il colpevole.

La ricerca dell’individuo responsabile delle ferite riportate da una gattina, chiamata Bianca, è in corso. Il felino è stato trovato in uno stato di evidente sofferenza respiratoria a Lecce, soccorso tempestivamente dagli agenti della polizia locale e dalle guardie zoofile dell’Accademia Kronos, attualmente sta ricevendo le cure presso una clinica veterinaria.

Durante gli accertamenti effettuati presso la struttura veterinaria, attraverso l’utilizzo di specifiche tecniche radiografiche, è stata rilevata la presenza di due pallini di piombo all’interno del corpo della gattina: uno situato nella regione dorsale e l’altro nell’area tracheale. I medici veterinari sono intervenuti prontamente, rimuovendo i pallini e prestando le prime cure necessarie. Attualmente, la gattina sta mostrando segni di miglioramento, respira e si nutre autonomamente. Tuttavia, le sue condizioni di salute sono ancora delicate e richiedono attenzione.

Nel frattempo, il Dottor Gallo ha prontamente informato l’ufficio comunale preposto, le forze dell’ordine e le guardie zoofile dell’Accademia Kronos riguardo alla situazione. Le autorità competenti e le guardie zoofile si sono immediatamente messe al lavoro per monitorare l’area dove la gattina è stata trovata, con l’obiettivo di identificare e portare davanti alla giustizia il responsabile di questo atto.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie