Lecce Tomorrow
Accedi
Cerca
Close this search box.

Resilienza femminile: Oltre il sentirsi sbagliate

Maria Teresa Giaffreda e il suo viaggio autobiografico nelle dinamiche sociali e relazionali del mondo contemporaneo

La nuova pubblicazione firmata dalla giornalista e autrice Maria Teresa Giaffreda, intitolata “Nessuno mi vuole e ne vado fiera – quando le donne si sentono sbagliate, ma non lo sono”, è stata pubblicata all’editore Il Raggio Verde. Il titolo, sorprendentemente provocatorio e in contrasto con l’immagine consolidata dell’autrice, cattura immediatamente l’attenzione, pur restando perfettamente in linea con la verità.

Il libro si presenta come un’autobiografia improntata su una prospettiva sociologica, offrendo ai lettori una storia autentica, intensa e carica di passione, in cui molti potranno riconoscersi a causa delle dinamiche sociali e relazionali ampiamente diffuse e ormai radicate nella nostra società. La gamma di tematiche affrontate è vasta e spazia dallo stalking al manipolatore affettivo di tipo narcisistico, passando per la figura dell’eterno Peter Pan e analizzando i legami ‘intermittenti’, sempre più precari e volatili.

L’intento di Maria Teresa Giaffreda è di delineare un cambiamento radicale nelle dinamiche culturali e sociali che ha dato vita a forme di relazione interpersonale sempre più instabili e intricate. In un contesto storico segnato dall’industrializzazione, dalla globalizzazione e, più recentemente, dalla rivoluzione digitale, assistiamo a una trasformazione dei rapporti umani, che diventano merci consumabili e facilmente rimpiazzabili, similmente ai beni materiali.

A tutto ciò si sommano emergenti psicopatologie, indice di un crescente malessere psicologico. La posizione della donna nella società contemporanea, seppur in evoluzione, mostra ancora tratti di fragilità e opacità, svelando un panorama che getta le basi per una società progressivamente più carente di valori autentici e di sentimenti genuini.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Altre notizie